Tariffa di igiene ambientale

A partire dal 2007 la vecchia tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani è stata sostituita dalla tariffa di igiene ambientale. La tariffa di igiene ambientale o TIA è il corrispettivo del servizio di gestione dei rifiuti urbani, che comprende anche le fasi di raccolta e di smaltimento. La tariffa deve coprire tutti i costi sostenuti dal Comune diversamente da quanto accadeva per la tassa che assicurava solo una copertura parziale.

La tariffa è la somma di due quote:
Quota Variabile: è’ rapportata alla quantità dei rifiuti complessivamente prodotti nel territorio del Comune di San Michele all’Adige e alle caratteristiche del servizio offerto (porta a porta) 
Quota Fissa: è quantificata in base ai costi fissi del servizio di gestione dei rifiuti urbani (ad esempio lo spazzamento stradale, costi amministrativi e di gestione).

La tariffa igiene ambientale, abbreviata in TIA è prevista dall’art.49 del D.Lgs 5 febbraio 1997, n.22 e successive modificazioni e integrazioni, dal D.P.R. 27 aprile 1999, n.158, e dalla deliberazione della Giunta Provinciale di Trento n. 2972 di data 30 dicembre 2005.

Link correlati:

Martedì, 16 Giugno 2015 - Ultima modifica: Mercoledì, 20 Aprile 2016